Quando:
21 Ottobre 2020–26 Ottobre 2020 giorno intero
2020-10-21T00:00:00+02:00
2020-10-27T00:00:00+01:00
Dove:
Allée du Comte de Buffon
Pau
Francia

Pau si fa! (27/09/2020)

Il Comitato Organizzatore ha confermato che la decisione delle autorità locali è definitiva: il Campionato si fa! Non solo: verranno ammessi fino ad un massimo di 5000 spettatori in contemporanea nello stadio e nella zona del “villaggio”. Nella giornata di venerdì, durante la maratona gli spettatori potranno camminare lungo il percorso di 6,5 km sull’area di 65 ettari del Domaine de Sers. Ovviamente mascherine obbligatorie SEMPRE.

Nell’elenco delle iscrizioni definitive figurano 57 concorrenti da 17 nazioni di cui 15 con una squadra nazionale. Di questi si sono ritirati a causa della situazione snitaria in Francia sia Stati Uniti d’America (3 concorrenti, 1 squadra) che l’Austria (3 concorrenti, 1 squadra). Questo porta ad un totale aggiornato di 51 concorrenti da 15 nazioni con 13 squadre, ovvero 30 concorrenti in meno rispetto all’ultimo Campionato del Mondo Singoli.

 

Questi i concorrenti iscritti nelle DEFINITIVE per l’Italia (in ordine alfabetico)

Luca CASSOTTANA – Cristiano CIVIDINI – Matteo CRIMELLA – Gabriele GRASSO

Criteri di Qualificazione sospesi!

Saranno le singole nazioni a determinare l’idoneità o meno dei propri atleti 2* a partecipare ai Campionati del Mondo.

 

 

criteri di qualificazione ANNULLATI

programma approvato dalla FEI

 

Per quanto riguarda la SELEZIONE dei binomi che rappresenteranno l’Italia, il Consiglio Federale FISE ha approvato in data 13 luglio 2020 i seguenti criteri:

Considerato che quanto accaduto nei primi mesi del corrente anno non ha consentito il regolare svolgimento delle attività sportive, e conseguentemente non ha visto applicare la programmazione delle selezioni stabilite nel Programma Sportivo Attacchi 2020, in deroga a quanto previsto dal Regolamento Sportivo Attacchi 2020 il Consiglio Federale ha approvato le seguenti norme minime per l’individuazione degli equipaggi che parteciperanno, in rappresentanza dell’Italia ai prossimi Campionati del Mondo di Attacchi Singoli, in programma a Pau (FRA) dal 21 al 25 ottobre 2020, quale requisito per l’ottenimento della qualifica:

A) Rientrare nel primo 50% della classifica;

B) Aver conseguito il risultato di cui al punto A avendo ottenuto relativamente alle 3 prove (Dressage – Maratona – Coni) le seguenti specifiche:

Nella prova di Dressage il requisito minimo è il non superamento di 55 punti negativi in una gara internazionale oppure il non superamento di 52 punti negativi nel Dressage del Campionato Italiano (Completo o Combinata).

Nella prova della Maratona un netto nelle 2 fasi con un distacco fino al 20% del miglior punteggio conseguito dal vincitore della prova.

Nella prova dei Coni un massimo di 6 penalità con l’abbattimento di non più di 2 palline.

Resta altresì attribuita al tecnico, qualora il numero di equipaggi consentito non venga raggiunto sulla base dei requisiti sopra evidenziati, la facoltà di proporre l’inserimento di equipaggi che non abbiano raggiunto tali requisiti, qualora vi siano i presupposti di “investire” sulla loro prospettiva di crescita sportiva.

 

N.B. Dato che quasi certamente gli aspiranti concorrenti italiani saranno meno di quelli ammessi a rappresentare ciascuna nazione, l’ultima decisione, in mancanza del raggiungimento dei parametri sopra riportati, spetta esclusivamente al Tecnico selezionatore Cristiano Cividini, anch’egli in lizza per la partecipazione.