Quando:
14 Maggio 2016@09:00–15 Maggio 2016@19:00
2016-05-14T09:00:00+02:00
2016-05-15T19:00:00+02:00
Dove:
Bastia di Ravenna
Via Petrosa
246, 48125 Borgo Papale RA
Italia
Costo:
Gratuito
Contatto:
ANACAITPR
045.8201622

bastia_2016

Terzo impegno consecutivo per il Cavallo Agricolo Italiano da TPR è la Mostra regionale CAITPR dell’Emilia Romagna che va a chiudere questa sequenza di importanti eventi del maggio 2016.

La Mostra si terrà in quel di Ravenna, più precisamente a Bastia di Ravenna nel quadro più ampio della 6° edizione della Sagra Paesana grazie al supporto degli Organizzatori della manifestazione ed al ruolo dell’ARA che ha creduto in questa nuova manifestazione.

La Mostra Regionale Emilia Romagna si è inserita nel calendario CAITPR solo l’anno scorso ed è, quindi, alla sua seconda edizione. Ma si tratta di una manifestazione che ha subito attratto l’attenzione di tutti andando a colmare un “vuoto” in una zona dove la produzione del CAITPR ha una tradizione lunghissima e dove i soggetti allevati sono delle vere e proprie “eccellenze nazionali” come dimostrano i consolidati risultati di vertice che gli allevatori della zona vantano, di anno in anno, nella Mostra nazionale.

In particolare il territorio di vocazione del CAITPR nella Regione è proprio quella fascia che va da Ferrara (culla d’origine della razza come il Veneto) sino a tutta la Romagna compresa la zona appenninica.

Quindi, la sede di Ravenna è ottimamente indovinata come collocazione geografica. L’edizione 2016 sarà organizzata sulla falsariga di quella già valida dell’esordio nel 2015 con un mix di Concorsi di modello ed andature e Presentazioni della razza al lavoro.

Quest’anno si sta cercando, però, di inserire una novità con il sabato mattina dedicato al Meeting degli studenti d’agraria. Un evento nell’evento che va ad affiancare il più tradizionale appuntamento di Padova della settimana precedente, ma con un tema ben preciso perché, accanto alla presentazione della razza e delle sue caratteristiche tecniche, si sta pensando di organizzare anche una presentazione di attrezzi agricoli ippotrainati storici e restaurati con tanto impegno da un gruppo di appassionati locali.

Sarà un bel contatto con questi futuri giovani tecnici agricoli poter mostrare loro, non solo la razza, ma anche il lavoro con cavalli in una chiave storica, ma considerando che si tratta di una nicchia d’interesse in crescita negli ultimi anni e che, potrà sembrare strano, ma attira proprio le generazioni più giovani.

Anche il programma degli show sarà simile al 2015 con dimostrazioni in chiave più moderna ed in chiave anche agricola e storica. Più articolato il gruppo dei Team con provenienze dal Lazio e dal Veneto.

Un evento anche questo, che si propone pertanto come molto interessante per gli appassionati dell’allevamento ma anche del lavoro con i CAITPR.