La Commissione Attacchi della FEI in collaborazione con iI Dipartimenti FEI di Solidarietà e di Attacchi comunicano l’introduzione della FEI Driving World Challenge a partire dal 1° febbraio 2023.

Lo scopo di questo circuito è quello di offrire agli atleti che, in circostanze normali, non possono partecipare a competizioni internazionali a causa di vari fattori (come ad esempio il costo dei trasporti e le distanze) l’opportunità di gareggiare a livello internazionale senza dover lasciare il proprio paese. Queste competizioni “ibride” intendono essere un ponte tra il livello nazionale e il primo livello internazionale di concorsi e aiutare le Federazioni Nazionali a sviluppare le varie discipline nel loro paese. Le serie della FEI World Challenge esistono già per il salto ostacoli, il dressage il completo, il volteggio e il para-dressage: ora vengono ad aggiungersi anche gli attacchi.

La FEI Driving World Challenge viene lanciata nel 2023 come fase pilota e sono aperte le richieste da parte delle Federazioni Nazionali che desiderano organizzare questo tipo di evento. Il Regolamento è già disponibile sul sito FEI nelle FEI Driving Rules e documenti di supporto sono disponibili sul FEI Driving World Challenge hub.

La FEI Driving World Challenge è aperta ad attacchi Singoli, sia per Cavalli che per Pony, (escluso chi ha già partecipato ad un CAI2* – ndr) e si basa su un evento di un giorno che si può articolare in una delle seguenti tre categorie:

  • Categoria A: 1 ripresa di dressage + 1 percorso coni + 1 maratona corta (in tutto 3 prove)
  • Categoria B: 1 ripresa di dressage combinata con percorso coni + 1 percorso derby (in tutto 2 prove)
  • Categoria C: 1 ripresa di dressage combinata con percorso coni (in tutto 1 prova)

L’età degli atleti è per tutte le categorie dai 12 anni in su.

Classifica

La FEI Driving World Challenge prevede una classifica individuale per ciascuna categoria (ranking nazionale e internazionale)

Gli atleti nella FEI Driving World Challenge gareggiano con lo stesso test di dressage e gli stessi percorsi rispettivamente per ogni categoria usando lo stesso rettangolo (80x40m) e con le stesse specifiche tecniche (numero di ostacoli, tempo, penalità, ecc.).

Sviluppo dello sport

La FEI Driving World Challenge risponde anche ad obiettivi di crescita per tutte le figure coinvolte nello sviluppo della disciplina (ufficiali di gara, allenatori, organizzatori) fornendo la possibilità di fare esperienza sul campo. La formula delle gare è stata sviluppata per offrire agli atleti una progressione dal livello introduttivo alla disciplina degli attacchi (Categoria C) con punto focale sul divertimento e la sicurezza, fino al livello immediatamente sotto il CAI1* (Categoria A).

Il circuito della FEI Driving World Challenge va dal 1° gennaio al 31 dicembre.

 

(fonte FEI)

 

Regolamento FEI Driving World Challenge in inglese