Era parecchio tempo che non vedavamo Emilio Gamba alle redini!

 

Ringraziamo Anita Salghini per le info. tecniche e Davide Garavini per le fotografie

 

I MAGNIFICI … TRE! (al secolo Corrado Cotti, Ivano Cavina, Emilio Gamba)

 

SUPER-MAN? NO, SUPER-IVANO CAVINA !

Continua incessante l’opera pia e paziente del Tecnico Fise Attacchi Ivano Cavina al fine di promuovere la disciplina degli Attacchi a tutti i livelli, ma con particolare attenzione all’addestramento dei giovani e giovanissimi che si avvicinano a questo sport. Sappiamo bene, ed i numeri lo confermano, che ogni 100 persone che iniziano a praticare sport equestri, solo due o tre restano attratti dalle redini lunghe, anche se da statistiche recentissime in occasione dei Campionati del Mondo di Attacchi, abbiamo potuto constatare che tantissimi talenti hanno età che spaziano dai 25 ai 35 anni, con le solite belle eccezioni di campioni di 17 anni e debuttanti di 70!

Torniamo a noi e al nostro “Super-eroe” delle redini lunghe, in arte Ivano Cavina da Forlì, ultimamente designato dal fatal destino a fare Import & Export di giovani promesse. Export perché è riuscito ad esportare la disciplina attacchi Fise (livello massimo attualmente) fuori dai confini della sua regione (Emilia Romagna) spingendosi fino all’Umbria e alle Marche a caccia di praticanti. Import perché chiaramente questi giovani appassionati si sono lasciati condurre per mano dal Tecnico di riferimento (Ivano) ed hanno iniziato a frequentare i campi di gara e le strutture più idonee a questo sport fuori dalle proprie regioni.

 

Ivano Cavina

 

Avanti con coraggio

Anche se proviamo vergogna a dirlo, ma una spinta decisiva a questi sani sport all’aria aperta ci è arrivata dalla tremenda epidemia di Covid. In questi giorni, quando si sta allentando la morsa dell’isolamento, emerge con prepotenza la necessità di far fare il più possibile sport ai giovani e giovanissimi onde togliere dalle loro mani l’apparecchietto magico ipnotizzante e delatore di continue menzogne. Dunque, attività equestri a piacimento e a 360° ma tenendo come punto fermo l’istruzione di base; dopo i saggi consigli di Ivano Cavina potrete con il vostro cavallo sarchiare un campo di patate, portare una sposa all’altare, vestirvi da Lancillotto e liberare la principessa prigioniera durante una rievocazione storica, partecipare ad una importante gara Fise nelle categorie “primi passi”, e se il papà, la mamma, i parenti tutti e il destino vi aiutano, anche divenire Campioni del Mondo di Attacchi!

https://www.carrozzecavalli.net/2021/10/mondiali-attacchi-2021-pronti-a-voltare-pagina/

 

 

Anita Salghini

 

Nella foto in alto vediamo Anita Salghini alle redini ma dobbiamo ammettere che non è brava solo con le redini: infatti in veste di segretaria ufficiale del Gruppo Romagna Attacchi – G.R.A. – si è attivata per fornirci un interessante e ben fatto reportage fotografico dell’evento curato dal sig. Davide Garavini che ringraziamo per le belle fotografie.

A seguire i due link delle fotografie del dressage e dei coni di Davide Garavini.

https://photos.app.goo.gl/YSgauphdozHLjUYX7

Giorgia Monti

 

Tutti insieme appassionatamente

19 Settembre 2021, presso il Centro Ippico del Gruppo Romagna Attacchi, la campana del Giudice unico Luigi Marinoni scandisce con i suoi rintocchi l’inizio della competizione. Sul tappeto verde, attrezzatissimo ed in perfette condizioni, entrano uno dopo l’altro i 19 equipaggi pieni di grinta e voglia di ben figurare. Il Comitato Organizzatore presieduto da Ivano Cavina presenta gli stessi requisiti dell’antica “Falange Macedone”: pochi ma buoni e valorosi! Ivano Cavina, esperto e consumato driver di attacchi, nel corso degli anni ha constatato che intorno ai campi di gara non ci vuole troppa confusione di gente, di idee, di pareri, di consigli, punti di vista e chiacchiere inutili. Serve gente che lavori come meglio sa fare e la regola è sempre quella scritta su un cartello nelle vecchie osterie di campagna: “L’impossibile lo facciamo subito, per i miracoli ci vuole più tempo!”.

L’equipe schierata non lascia spazio a dubbi o tentennamenti: Giudice unico dalla indiscussa professionalità Luigi Marinoni, alla Segreteria un nome, una certezza, Carolina Marenghi, Costruttore di Percorso, Emilio Gamba, il sorriso che ti frega! Abile ed esperto driver, ultimamente è sceso dalla carrozza e si è cimentato con successo nel creare ingannevoli traettorie e piccole difficoltà che aiutano sì le palline a scivolare velocemente giù dai coni, ma, allo stesso tempo, contribuiscono in maniera determinante a fare pratica ed imparare ad essere meno impetuosi durante la prova coni.

 

Silvio Francia

 

Giovanni Mattioli

 

Soddisfatto di questa due giorni Sig. Tecnico Fise Ivano Cavina?

Di più, soddisfattissimo! Ci voleva proprio questa bella competizione presso i miei impianti sportivi qui a Forlì, anche per ricaricarmi psicologicamente dall’impegnativo dopo-Ponyadi. Ad oggi sono quasi due anni che lotto a denti stetti contro tutte le varie problematiche che l’epidemia Covid ha creato, alle quali in corso d’opera si sono poi aggiunte polemiche di vario tipo che non ricordavo dai tempi delle scuole elementari quando si facevano i dispetti tra bambini. Adesso ci stiamo preparando per i Campionati Italiani Attacchi alle Scuderie S. Giorgio di Verolanuova del 9/10 Ottobre 2021, dopo di che chiuderemo in bellezza la stagione agonistica alla Fieracavalli di Verona cogliendo l’occasione, se ci sarà, per fare il punto della situazione e vedere se in futuro si potrà respirare un po’ di aria nuova, perché al momento tira un’aria un po’ … rarefatta!

 

 

La bella competizione si chiude in allegria con la piena soddisfazione di tutti i concorrenti, a seguire le classifiche.

 

 

 

classifiche