BISCHEROTTO Tour ”

viaggio di un cantuccino verso l’amore impossibile del pinolo della

tenuta di san Rossore

Presentazione

L ‘associazione La Ciompa con sede in Prato in via di Vainella 1/f, si dedica a promuovere e far rispettare il valore del cavallo come compagno di avventure e metodo di vita. Si impegna da anni nell’allevare e divulgare il piacere del mondo equestre in tutti i suoi aspetti: da quello legato alla sella a quello degli attacchi.

Il mondo degli attacchi ha in se fisiologicamente molti aspetti utilissimi per oltrepassare i limiti fisici, relazionali e a volte anche culturali che spesso impediscono relazioni e apprendimenti corretti. L’attenzione per la tradizione e la cultura, la condivisione di spazi ristretti dove è fondamentale la comunicazione e la collaborazione rendono particolarmente efficaci progetti di integrazione e valorizzazione delle capacità della persona con un impatto assolutamente positivo sull’autostima e la disponibilità al lavoro di gruppo.

Sport e vita in una carrozza si fondono dando origine ad una esperienza unica.

Con la partecipazione del:

-GIA che ha come scopo societario la diffusione della cultura e della tradizione degli Attacchi, di mantenere sempre viva la passione per il cavallo carrozziere, di aumentare il numero dei praticanti dello sport delle redini lunghe e di contribuire a far conoscere e salvaguardare il patrimonio di carrozze d’epoca esistente in Italia.

-C.I. Santa Barbara gestito dall ASD Liberamente Natural con sede in Pomarance e i centri ippici affiliati Fise .

Durante il viaggio che partirà da Prato alcuni dei ragazzi disabili dei centri che hanno aderito e quelli indicati dalle varie amministrazioni comunali che attraverseremo guideranno carrozze insieme ai loro tecnici. Il Paradrives disciplina equestre federale, e’ rivolta ai ragazzi con disabilta’ che ansiche’ montare un cavallo lo conducono attaccato ad una carrozza con la possibilita’ di portare altre persone a bordo aumentando la socializzazione e l’autostima dei soggetti coinvolti .La Fise ( Federazione Itliana Sport Equestri ) tramite il Comitato Regionale Toscano approva e condivide questo progetto con l’auspicio che queste iniziative siano sempre piu’ numerose.

 

Venerdi 28 maggio 2021

– 9.00 Partenza da Prato con il saluto delle autorità e con direzione Pistoia

– 12.00 Sosta per pranzo nel centro storico di Pistoia

– 15.00 Ripartenza direzione Montecatini terme

– 18.00 Arrivo e sistemazione dei cavalli nei box

– 20.00 Sistemazione in albergo e Cena conviviale

 

Sabato 29 Maggio 2021

– 8.00 Partenza da Montecatini dalle terme del tettuccio

– 11.00 Arrivo ad Altopascio con passaggio dallo storico centro urbano Pranzo

– 15.30 Ripartenza per Lucca

– 17.30 Passaggio sulle mure di cinta murarie di Lucca e arrivo nel C.I.

– 18.30 Sistemazione cavalli

– 20.00 Cena

 

Domenica 30 Maggio 2021

– 8.30 Partenza per San Giuliano Terme

– 12.00 Sosta per piccolo Spuntino

– 13.30 Ripartenza per Pisa

– 14.30 Passaggio da piazza dei Miracoli con foto ricordo vicino alla torre

– 16.30 Arrivo nella tenuta di San Rossore

Nota: Ci sono orari e luoghi di sosta da confermare e rivedere

 

 

Patrocini

Fitetrec/ante /con il patrocinio della sezione Toscana e Nazionale.

 Il viaggio viene fatto con tutte pariglie di cavalli Italiani.

Mission

viaggio di un cantuccino verso l’amore impossibile del pinolo della Tenuta di San Rossore

Questo viaggio verrà fatto come tutti i percorsi in carrozza con un romantico tintinnio di rumore di zoccoli che al trotto e passo percorreranno quasi i 100 km che distano da Prato, regno del Famoso cantuccio alla Tenuta di San Rossore patria del rinomato pinolo.

Viaggio che toccherà quattro magnifiche province toscane e decine di campanili con Cavalli Italiani (Monterufolino, Murgese, Norico,Tpr) razze non molto famose, ma cavalli con qualità dedita al lavoro.

Unirà persone amanti di questi animali e del “bell’attacare” con il coinvolgimento di persone con disabilità che guideranno e ci affiancheranno in questo viaggio. La partenza dal Comune di Prato con arrivo alla tenuta Regionale del Parco di San Rossore, per noi palestra di vita, assaporando il profumo del bosco di Pini e deliziandoci con il rumore del mare.

 

Equipe e dettagli

-3 carrozze tutte munite di freni a disco, catadiottri e idonee alla percorrenza sulle strade pubbliche, distanziate tra di loro per fare circolare meglio il traffico cittadino con percorso studiato per evitare il più possibile le strade di grande afflusso percorrendo strade secondarie e avvolte di campagna.

-Solo pariglie di cavalli, razze Italiane.

-attacchi muniti di sacchi per raccogliere le fiande e per non sporcare né dentro i centri storici né nelle vie cittadine

-Driver con anni di esperienza e muniti di assicurazione contro danni a terzi

-per il benessere animale , punti sosta periodici con controllo veterinario, attrezzati con acqua e integratori

-maniscalco al seguito

-veterinario al seguito

-veicolo adibito al trasporto cavalli al seguito