Carrozze, Cavalli, Allevatori e Centri Ippici vi attendono al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio, Molise, e al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Lentamente tutti noi iniziamo a fare capolino fuori dalla porta di casa e, con la bella stagione in arrivo, la voglia di sole, mare e natura si fa ogni giorno più forte. Circola da qualche tempo la voce “Nulla sarà come prima” che è un classico della letteratura globalizzata e chiaramente è realistica solo al 50%. La parola giusta credo sia rimodulare alcune nostre abitudini come quella di fare sei ore di fila in autostrada sotto il sole per sdraiarsi due ore in riva al mare. Oggi scopriremo insieme un’interessante meta turistica: il Parco Nazionale d’Abruzzo. In questi territori è diffuso l’allevamento dei CAITPR i quali vengono anche utilizzati per i lavori nel bosco e nei campi. Un altro interessante utilizzo con scopi turistici è rappresentato dalle passeggiate in carrozza all’insegna della natura e del turismo eco-compatibile rispettoso dell’ambiente e del territorio circostante.

UN RINGRAZIAMENTO DOVEROSO

Prima si scoprire l’itinerario turistico di oggi si rende doveroso un grazie e un ricordo a tutti i medici e infermieri che hanno perso la loro vita per salvare la nostra! Un grazie anche alla Divina Provvidenza che dall’alto dei cieli ha guidato l’operato del Governo Conte nel tirarci letteralmente fuori dai guai. Per tutti noi sopravvissuti al Covid-19 ecco servita su di un piatto in argento la destinazione di oggi: il Parco Nazionale d’Abruzzo.

 

Il turismo in carrozza rispetta l’ambiente ( foto: Giuseppe Maori)

 

 

www.comune.civitellaalfedena.aq.it/turismo/areefaunistiche.php

www.parcoabruzzo.it                     www.sentierinatura.it

 

 

Località  “La Camosciara” – Servizio navetta dal parcheggio auto all’imbocco dei sentieri turistici (km. 5) gestito dalla famiglia di Nicola Iannucci

 

L’Aquila, il Lupo, l’Orso Bruno marsicano e soprattutto il Camoscio, sono gli abitanti di questa terra le cui alte vette non sono mai state violate nel tempo”

 

In questa area protetta del territorio abruzzese sono presenti sette centri abitati: Pescasseroli, Opi, Civitella Alfedena, Villetta Barrea, Barrea, Bisegna e San Sebastiano. Questa Riserva è immersa nel cuore dell’Alto Sangro, attraversata dal torrente Scerto, nel Comune di Civitella Alfedena. Questo luogo è legato alla transumanza, la trasmigrazione delle greggi di pecore dai monti dell’Abruzzo al Tavoliere delle Puglie per il commercio della lana, imposta dal re Alfonso di Aragona nel 1447 con l’istituzione della “Regia Dogana della Mena delle Pecore di Foggia”. Uno dei più antichi “tratturi” è il Pescasseroli-Candela lungo 211 chilometri che passa anche dentro l’abitato di Civitella Alfedena. Nell’anno 1923 nasce ufficialmente il Parco Nazionale d’Abruzzo con primo Presidente e fondatore il deputato di Pescasseroli Erminio Sipari.

 

 

Ricordiamo a tutti gli appassionati di attacchi che Annino Franchi con Cesidio Tarquinio e la sorella Lucia effettuano dei bellissimi giri turistici attraverso Pescasseroli con servizio navetta tra i tanti alberghi del posto. Naturalmente una volta arrivati sul posto a scopi turistici potrete concordare con loro altre bellissime mete turistiche da gustare in carrozza, una volta tanto lontani da gas tossici e automobili.

 

 

 

Senza dubbio è questa la parte più famosa del Parco Nazionale d’Abruzzo, anticamente abitato dai “Safini” pastori guerrieri, fulcro d’incontro con Lazio e Molise. Una terra che tanto ispirò il poeta Vate, Gabriele D’Annunzio

 

www.comune.civitellaalfedena.aq.it/turismo/areefaunistiche.php

www.parcoabruzzo.it            www.sentierinatura.it

Facebook: CAITPR Sentinella dell’Ambiente

La pagina FB sopra descritta ha lo scopo di valorizzare l’allevamento brado del CAITPR, l’utilizzo nelle Aree Protette e il ruolo che riveste in questi ecosistemi. Ha anche lo scopo di riportare esperienze vissute nell’allevamento e nelle manifestazioni a lui dedicate.

 

Il Centro Ippico di Vallecupa di Annino Franchi in collaborazione con Cesidio Tarquinio e la sorella Lucia vi aspettano per un soggiorno turistico tutto natura e relax!

 

 

Nella locandina di destra il Meeting di razza CAITPR con la presentazione di soggetti da riproduzione e da lavoro che doveva svolgersi in questo 2020. Nella locandina di sinistra il Meeting del 2019 che si svolse regolarmente e che aveva come suo filo conduttore la valorizzazione di tutte le attività legate alla filiera del CAITPR.

Ringraziamo per le informazioni tecniche, gli approfondimenti e tante belle immagini; Alessandro Campana, e Giuseppe Maori.

 

 

www.gransassolagapark.it

Le attività equestri con relativo sviluppo turistico del territorio non si esauriscono nel Parco Nazionale d’Abruzzo ma proseguono nel vicino Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Eccoci arrivati nella Valle del Tirino solcata dall’omonimo fiume, tra i più belli e puliti d’Italia: in queste zone ed esattamente in località Capestrano troviamo il Centro Ippico “Auriga” di Flavio Sarra.  Anche in questo caso chi preferirà una vacanza a contatto con la natura e con l’amico cavallo, c’è un’abbondanza di scelte per tutti i gusti: dalle passeggiate a sella, alla scuola di equitazione e alle gite turistiche in carrozza per famiglie, nonni inclusi.

 

Centro Ippico “Auriga” di Flavio Sarra – www.aurigamaneggio.it

www.valledeltirino.it

 

 

^^^^^^^^^^^^             ^^^^^^^^^^^       ^^^^^^^^^         ^^^^^^^^^^       ^^^^^^^^^^^

 

Dal cassetto dei nostri ricordi di passati report, vogliamo proporvi alcuni articoli di sei/sette anni or sono nella speranza che possano essere, ai giorni nostri, ancora di attualità.

 

 

https://www.carrozzecavalli.net/2014/07/la-trottata-dei-sei-laghi-edizione-2014/

https://www.carrozzecavalli.net/2014/06/la-trottata-incontra-nuovi-amici-a-valle-cupa/

https://www.carrozzecavalli.net/2013/09/un-viaggio-in-carrozza-nel-passato-a-campo-imperatore-aq/

https://www.carrozzecavalli.net/2013/08/diario-di-viaggio-della-tirreno-adriatico-2013/

https://www.carrozzecavalli.net/2013/06/vola-solo-chi-osa-volare/

https://www.carrozzecavalli.net/2013/05/tirreno-adriatico-in-carrozza-dal-10-al-23-giugno/

 

N.B. In alcuni link ad articoli di repertorio compare una galleria di foto in miniatura. Per ingrandirle basta cliccare su una foto che verrà aperta da sola, poi cliccando nuovamente su detta foto essa verrà visualizzata in grande, dando la possibilità di gustarne tutti i particolari.