“La Cultura non si ferma” questo il messaggio che ci arriva da Silvia Nicolis e da tutto il Team del Museo Nicolis che invita tutti ad una visita rilassante e dal grande contenuto culturale a Villafranca di Verona. Un grazie al fondatore del Museo, Luciano Nicolis che ha raccolto pazientemente con ordine e buon gusto migliaia di oggetti, testimoni silenziosi di un passato che mai più ritornerà ma che deve restare vivo nelle menti e nei cuori di tutti i visitatori. La figlia Silvia Nicolis da anni è impegnata (con successo) a portare avanti i valori autentici che trasmettono le migliaia di oggetti esposti all’interno del Museo. Quello che ci riguarda da vicino e molto interessante da vedere, è rappresentato da alcune carrozze firmate dalla nota carrozzeria “Castagna” di Milano la quale, come tante carrozzerie di fine ‘900 lentamente modificò la parte anteriore delle carrozze per collocare i primi motori a scoppio. Nel percorso museale il visitatore (appassionato di attacchi) potrà seguire in una manciata di minuti la trasformazione della carrozza in autovettura che ai tempi si protrasse per circa 20 anni.

Potrebbe essere il momento giusto per una bella gita fuori porta con famiglia e bambini (a casa da scuola) e distrarre la mente dai tristi discorsi che tengono banco di questi tempi. Siamo di fronte ad una emergenza da non sottovalutare che sicuramente sarà superata e potremo poi felicemente catalogarla alla voce “Il lato-B della Globalizzazione”. Buona visita a tutti!

 

 

 

Il Museo Nicolis rilancia la Cultura come “bene comune”, un valore che apre la mente e rigenera lo spirito.
Riapriamo domani, sabato 7 Marzo 2020* riservando l’INGRESSO OMAGGIO a tutti ragazzi da 0 a 10 anni per tutto il mese di MARZO. Chiediamo a tutte le redazioni di diffondere questa iniziativa per sostenere la Cultura e l’Economia del nostro Paese. Ve ne saremo molto grati.
*l’apertura del Museo Nicolis sarà naturalmente subordinata al rispetto dell’ordinanza DROPLET e degli ingressi contingentati.
Un caro saluto,
Silvia Nicolis e il Team del Museo Nicolis
Press Office  +39 045 6303289 | +39 348 0702303

 

Le carrozze di Carlo Castagna esposte al Museo Nicolis

 

La Cultura non si ferma.

Al Museo Nicolis ingresso omaggio 0-10 anni
per tutto il mese di marzo.

Verona, 6 marzo 2020 – Il Museo Nicolis rilancia la Cultura come “bene comune”, un valore che apre la mente e rigenera lo spirito. Trascorrere del tempo, con i figli, con gli amici ma anche soli, in un posto bello, pieno di cose straordinarie da vedere, regala grandi emozioni. Riempire il cuore e la mente attraverso nuove scoperte fa stare bene e rende felici. Ecco perché il Museo Nicolis, per tutto il mese di marzo, apre le porte GRATUITAMENTE A TUTTI i ragazzi da 0 a 10 anni, che potranno fare un viaggio nel tempo lungo 1 km attraverso le 10 collezioni.

“Cultura e Società sono capisaldi della vita umana”  afferma Silvia Nicolis, presidente dell’omonimo museo
“una cultura presente e attiva forma gli individui, illumina la mente e regala la consapevolezza di ciò che siamo e di quello che possiamo ancora fare. Un Museo è proprio il luogo ideale per far star bene le persone e dare forma a nuovi progetti”.

Un percorso nella storia del Novecento fra storie, stili di vita, sport e miti nei diversi periodi storici.
L’opportunità di conoscere i nostri tesori che compongono le dieci prestigiose collezioni: ore speciali per ricaricarsi, pronti a tornare alle occupazioni quotidiane con un’esperienza unica nel proprio bagaglio.

Sono centinaia le auto d’epoca, le moto e le biciclette che potrete ammirare insieme ai ragazzi, in un’esposizione che racconta l’evoluzione di questi mezzi e i progressi dell’intera società.
Ma al Museo Nicolis c’è molto di più: 500 macchine fotografiche100 strumenti musicali100 macchine per scrivereaeromobili e una rara collezione di oltre 100 volanti delle monoposto di Formula 1.

Impossibile non rimanere sorpresi e affascinati da oggetti e opere d’arte che l’ingegno dell’uomo ha saputo creare.

Cosa: Ingresso OMAGGIO da 0 a 10 anni (INTERO € 12 – RIDOTTO € 10   Link alle Tariffe)
Dove: Museo Nicolis | Villafranca di Verona | Viale Postumia, 71
Quando: Aperto dal Martedì alla Domenica. Chiuso il Lunedì.
Orario: continuato 10-18
Contatti: info@museonicolis.com +39 045 6303289 – 6304959  Photogallery e testo della notiziaTra le più emozionanti e suggestive esposizioni private nel panorama internazionale, il Museo Nicolis di Verona narra la storia della tecnologia e del design del XX secolo.
Il riconoscimento dell’eccellenza gli deriva oggi dall’attribuzione del più ambito e prestigioso premio nel panorama mondiale dell’auto classica indetto dagli esperti del Magazine Octane: Museum of the Year 2018 a The Historic Motoring Awards.La nascita del Museo si deve alla grande passione di Luciano Nicolis. La storia di una vita che ha trovato la sua collocazione in uno spazio espositivo di 6000 mq nel duemila, anno della sua inaugurazione. I suoi capolavori sono stati suddivisi in dieci diverse collezioni con l’obiettivo di costruire un percorso organico, professionalmente qualificato e strutturato per soddisfare il visitatore più esigente.Il patrimonio delle collezioni è di grande spessore e rappresenta una realtà esclusiva: oltre 200 auto d’epoca, 110 biciclette, 100 motociclette, 500 macchine fotografiche, 100 strumenti musicali, 100 macchine per scrivere, aeronautica, oltre 100 volanti delle sofisticate monoposto di Formula 1 e innumerevoli opere dell’ingegno umano esposte secondo itinerari antologici, storici e stilistici.

Non è un caso che il Museo Nicolis rappresenti un “unicum” nel suo genere e venga indicato come emblematico della moderna cultura d’impresa.
Silvia Nicolis ricopre il ruolo di vice presidente di Museimpresa, l’associazione che fa capo ad Assolombarda e Confindustria per la valorizzazione del patrimonio di storia industriale italiana. E’ inoltre componente di Giunta di Camera di Commercio Verona con delega al Turismo.


PRESS OFFICE

press@museonicolis.com  Mob. +39 348 0702303