Carissimi, torno dopo molto tempo ad invitarvi a un momento di festa genuina, dove il tempo si è fermato per davvero, non una mia Mostra, ma molto di più. Protagonista sarà il lavoro dell’uomo e degli animali, con un’ accenno alla prima meccanizzazione in agricoltura.
Potrete vedere  veri contadini  che  caricano le cove del grano sul carro agricolo tradizionale, il “plaustro” trainato dai buoi, la trebbiatura e l’aratura dei campi con i primi trattori.

Non sarebbe corretto chiamarla  rievocazione, ma piuttosto “lavoro” vedrete  il vero lavoro di una volta, tutto vero, come negli  anni ’50.
Un’ occasione rara e ben fatta a cui vi invito sentitamente.
Un tuffo nel passato, senza nostalgia ma con molta emozione

 

FESTA DEL GRANO
venerdì 23 – sabato 24 – domenica 25 agosto

                                 a BASTIA DI RAVENNA
(Via petrosa 234, in mezzo ai campi)

 

INGRESSO GRATUITO
Se volete potrete mangiare alla contadina,
in mezzo ad un campo, su qualche tavolo e su balle di paglia.
Sarete invasi dal profumo di una bella grigliata di carne  e pomodori alla griglia …  non mancherà il vino e il bere …. ma soprattutto vivrete momenti di pura semplicità fuori dal  logorio dei nostri tempi.

cordiale saluto
Fiorenzo Montalti 3389667532

per info: Roberto  329.1930525
collage@aliceposta.it

 

UN INTERESSANTE ED ESCLUSIVO … FUORI PROGRAMMA !

Sabato 24 agosto alle ore 8 del mattino si potrà assistere alla “transumanza” delle pecore dall’ovile al luogo della Festa lungo la strada di Bastia. Nel pomeriggio seguirà la mungitura negli appositi recinti, la preparazione della ricotta, del formaggio e altre interessanti curiosità, tutte da vedere!

 

 

 

Nei due collage di immagini che trovate in questa pagina di presentazione dell’evento si possono notare scene in bianco e nero dei primi anni del ‘900 e immagini attuali di lavorazioni agricole un po’ per divertimento e un po’ per spettacolo. Le attrezzature ed i mezzi utilizzati nei primi anni del ‘900 sono del tutto simili a quelli che si possono utilizzare oggi e qualcuno è già sulla strada giusta per farlo. Quello che sembrava un gioco o un’esibizione contadina solo 10 anni fa, ora si stà lentamente trasformando in una esibizione “necessaria per sopravvivere”. Non è solo una nostra opinione ma pare che in Europa stiano gettando le basi per qualcosa di più serio e organizzato nel campo dell’agricoltura a trazione animale.

 

 

In Germania il trionfo dei cavalli da tiro

 

Per informazioni:  www.pferdestark.de