MERCOLEDI 14 AGOSTO 2019

 

Non vogliamo peccare di presunzione nel dire che un palcoscenico come quello delle Terme del Tettuccio a Montecatini Terme è una delle massime espressioni rimaste ancora intatte ai giorni nostri dell’epoca del Liberty. Un’ epoca che racchiudeva in sé uno stile di vita non eccessivamente lento ma neppure troppo veloce, un ritmo che seguiva, come il cavallo con carrozza, i battiti del cuore. Ed è proprio con questa scenografia da “incanto” che i concorrenti oggi, 14 agosto 2019 alle ore 10, sono tutti schierati davanti ai Giudici di Tradizione FISE per la prima prova della giornata: la prova di Presentazione.

 

Mario Fenocchio e Susanne Probst in visita al “Tettuccio” prima dell’inizio della manifestazione

 

 

Giovani guidatori alle redini e passeggere attente!

 

Stile di guida classico: obbligatorio

 

Il Cocchiere sulla sua “carrozza di servizio” non si toglie il cilindro, saluta così …

 

Il grembiale serve perchè le redini sporche di grasso non vadano ad imbrattare il vestito del guidatore

 

Ma che bella testiera!

 

Desidera?

 

 

Le Amazzoni dell’Associazione EquiAma: una piacevole nota di bon-ton

 

 

 

L’infaticabile lavoro del groom

 

Per dare seguito ad una bella iniziativa ideata e firmata AFAC, da qualche anno a questa parte un riconoscimento speciale viene assegnato al Groom (tradotto in lingua italica: servitore di carrozza). Chiaramente da oltre 40 anni l’incarico di dare una mano al proprietario dell’attacco a tenere un attimo fermo il cavallo quando si fa un brindisi o cose del genere viene svolto dall’amico, dalla moglie o da uno del giro che ha la stessa passione. D’altronde la carrozza guidata a redini lunghe non è più un mezzo indispensabile per muoversi ed ha fatto un salto di qualità passando a mezzo a trazione animale di un certo lusso. Negli ultimi tempi a causa dei livelli sempre più insopportabili di inquinamento ambientale, sono gradualmente aumentate le persone che si avvicinano alle scuole di attacchi per apprendere da persone qualificate la nobile arte del ben attaccare al fine di lasciare per una domenica l’automobile ferma e trascorrere una giornata all’aperto in mezzo alla natura sui sedili di una romantica carrozza trainata da uno o due simpatici ed affettuosi cavalli.

 

 

 

Scene come queste in futuro dovranno – o comunque dovrebbero – divenire di ordinaria amministrazione!

 

Termina alle ore 13 la Prova di Presentazione, continuate a seguirci per le due prove rimanenti del pomeriggio nel prossimo articolo.