PARMA, 18 Settembre 2016  Nel Bicentenario dell’ingresso a Parma della Duchessa Maria Luigia, il Parco della Cittadella e le vie di Parma fanno un tuffo nel passato con un evento tutto da vivere e da ricordare.

 

img_6134bis

 

Cocchieri in livrea, gentiluomini sorridenti, elegantissime Signore con ombrellino parasole, nevrili  destrieri con le criniere al vento … tutto come 200 anni fa.

 

img_5936-bis

 

 

PARMA  18 Settembre 2016

Ritorna con piacere Carrozze e Cavalli in Cittadella, e anche per questo “tormentato” 2016 qualche migliaio di persone a Parma e dintorni potranno godere di uno spettacolo davvero unico. L’evento di questa Domenica 18 settembre 2016 vuole anche ricordare il Bicentenario dell’arrivo a Parma della Duchessa Maria Luigia e per questa occasione particolare non poteva mancare una sorpresa altrettanto particolare.

 

 

parma9-bis

 

Nel Parco cittadino presente il Circolo Ippico Cinghio Equitazione ASD con Istruttori e allievi a disposizione del pubblico. Il C.I.  Cinghio Equitazione è a disposizione tutto l’anno con le sue molteplici attività equestri in località San Michele Di Tiorre (PR) in Via Boccette, 13  con tel. 0521. 83 48 92, da visitare anche a   www.facebook.com/CinghioEquitazione/.   

 

La carrozza turistica del C.I. "Il Cinghio"

La carrozza turistica del Circolo Ippico Cinghio Equitazione ASD

 

img_6088bis

Nella foto in alto una mamma volontaria del C.I. Cinghio Equitazione ASD che aiuta con il “battesimo della sella”.

 

parma6-bis

 

Nessuna sorpresa invece per le famiglie con prole al seguito che hanno affollato il Parco della Cittadella nel corso della giornata calda e assolata. Come tutti gli anni l’animazione e gli spettacoli equestri riservati al pubblico sono gestiti con grande professionalità dal personale qualificato del Circolo Ippico Cinghio Equitazione ASD,  che ha messo a disposizione del pubblico tanti piccoli e simpatici Pony che hanno fatto divertire i tantissimi bambini accorsi per l’occasione. Per i più grandi, di tutte le età, giri attraverso il Parco con la carrozza e spettacoli equestri nel campo centrale in erba curati dalla Scuola di Equitazione del  C.I. Cinghio Equitazione ASD.

 

La grinta di Martina driver del C.I. Il Cinghio durante la competizione di Attacchi

La grinta di Martina Bandini, driver del C.I. Cinghio Equitazione ASD, durante la competizione di Attacchi

 

img_5977-bis

 

 

 

Angelo

 

 

La sfilata attraverso Parma ha coinvolto una ventina di eleganti equipaggi vestiti a tema che hanno ricordato a tutti i presenti in che modo ed in che maniera 200 anni fa si viaggiava attraverso le vie della Città Ducale. A bordo delle eleganti carrozze con gli originali costumi d’epoca il Corpo di Ballo delle “Danze Ottocentesche” arrivato per l’occasione da Venezia. Durante le piccole soste nelle vie centrali di Parma gli eleganti cavalieri con le loro dame scendevano dalle carrozze e si esibivano in applauditissime “quadriglie” a ricordare melodie dei tempi passati.

 

Esibizione dei ballerini di Danze Ottocentesche del Teatro "La Fenice" di Venezia

Esibizione dei ballerini di Danze Ottocentesche del Teatro “La Fenice” di Venezia

 

Momento di raccoglimento per tutti, in occasione della Benedizione di Cavalli e Guidatori in Piazza Duomo, che come recita il detto “male non fa”. E’ infatti emerso tra tutti gli intervenuti che dopo 6 Edizioni e conseguenti 6 anni si sono registrati più benefici da centinaia di gocce d’acqua “benedetta” che da altrettante centinaia di “decreti-legge”.

 

img_6150-bis

 

 

parma7-bis

 

parma8-bis

 

img_6226bis

 

Calato il romantico sipario “Bella Epoque”, tutti a rifocillare le stanche membra all’ombra del grazioso Chiosco all’interno del Parco Cittadella. Un Chiosco veramente “provvidenziale” per questo genere di eventi che permette un tranquillo momento di relax e convivialità senza mai abbandonare lo sguardo all’amico cavallo che riposa a pochi metri di distanza. Da aggiungere alla nostra particolare classifica a punti, il servizio veloce e impeccabile molto apprezzato dagli addetti ai lavori-equestri sempre perseguitati dai tempi stretti!  Unico neo a pochi metri di distanza, i “tristi  Bagni Pubblici”, assolutamente non in linea con il contesto “Bella Epoque” della giornata!

 

img_6240bis

 

 

parma4-bis

L’emozionante Gara di Attacchi.

A farla da padrone in questo contesto sportivo, gli uomini (e donne) del Gruppo Italiano Attacchi impegnati su tutti fronti organizzativi. Buono il livello della manifestazione che ha saputo offrire note curiose e simpatiche allo stesso tempo, ma con contenuti altamente spettacolari come l’esibizione in contemporanea di quattro equipaggi con tiri a quattro cavalli.

 

 

 

Attacco spettacolare e inedito di Matteo Pellizzer con due Muli alla "volata"

Attacco spettacolare e inedito di Matteo Pellizzer con due Muli alla “volata”

 

Pochissima paura per la giovanissima Sara Maiocchi alle redini!

Pochissima paura per la giovanissima Sara Maiocchi alle redini!

 

una

Una bella inquadratura per Massimo Marini dove si vede la punta dello zoccolo e pure il caschetto protettivo del guidatore.

 

parma1-bis

 

 

Grinta e concentrazione per il vincitore della Cat. Pariglie; Ermete Dognini

Grinta e concentrazione per il vincitore della Cat. Pariglie; Ermete Dognini

 

parma3-bis

 

Il Team Maiocchi

Il Team Maiocchi con Daniele alle redini

 

Elegantissimo il cavallo di Silvia Bacchini

Elegantissimo il cavallo di Silvia Bacchini

 

 

Martin Adamo con il generoso e bravo TPR

Martin Adamo con il generoso e bravo TPR

 

Vittorio Balestrino

Vittorio Balestrino con un tiro a quattro

 

Sempre sulla cresta dell'onda Igino Soldi con il suo tiro a quattro

Sempre sulla cresta dell’onda Igino Soldi con il suo tiro a quattro

 

img_6228bis

 

E per chiudere le “danze sportive” degli Attacchi chi poteva essere più in tema del Gruppo di Ballo Danze Ottocentesche  del Teatro la Fenice di Venezia, che apriva le danze con una graditissima esibizione prima della cerimonia delle premiazioni.

 

L'Assessore allo Sport Giovanni Marani premia

L’Assessore allo Sport Giovanni Marani premia Martina Bandini del C.I. Cinghio Equitazione ASD

 

parma2-bis

Le Premiazioni

Una delle particolarità che si ripete da anni qui alla Cittadella di Parma è la Doppia Premiazione. La prima premiazione è quella classica la cui tradizione si perde nella notte dei tempi con le Autorità e gli Organizzatori che premiano i più meritevoli. La seconda e a parer nostro, innovativa, è lo scambio di doni tra gli Organizzatori e le Autorità che probabilmente a quel modo festeggiano che tutto sia andato bene, che i cittadini intervenuti siano stati contenti e che non sia successo nulla di grave.   Tutto sommato i giusti complimenti alle persone abili e capaci che hanno saputo condurre in porto l’importante evento.

 

Fiori e complimenti per l'insostituibile Paola Mattiazzi

Fiori e complimenti per l’insostituibile Paola Mattiazzi

 

Per dovere di cronaca ecco nomi; in primis l’Amministrazione Comunale del  Sindaco Federico Pizzarotti e dell’Assessore allo Sport e Turismo Giovanni Marani che, come l’aratro dentro il solco e sempre perseguendo la “Politica dei Fatti”, hanno saputo fare crescere e sviluppare questo Evento sportivo che anche quest’anno ha richiamato Team di squadre e appassionati dal Piemonte, Lombardia, Friuli e Veneto, portando una sferzata di ottimismo all’indotto turistico Parmense.

 

Da sin. Giovanni Marani e Federico Pizzarotti durante le premiazioni

Da sin. Giovanni Marani e Federico Pizzarotti durante le premiazioni

 

Immediatamente dopo, anzi, trattandosi di una Gentildonna a “pari merito”  ecco l’anima pulsante di questo evento, colei che lo ha coccolato, lo ha fatto crescere e portato oggi sull’altare del successo; PAOLA MATTIAZZI, Presidentessa dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria e Amici del Cavallo della Sez. di Parma. Se tanto si è detto della Sig.ra Paola Mattiazzi, troppo poco si è parlato del Vice Presidente FRANCO BACCHIERI, figura insostituibile della Sezione Parmense e abile coordinatore delle molteplici attività a sfondo culturale che vengono proposte nel corso dell’anno ai numerosi Soci.

 

Da sin. il Sindaco Pizzarotti, Franco Bacchieri e Paola Mattiazzi alle premiazioni

Da sin. il Sindaco Pizzarotti, Franco Bacchieri e Paola Mattiazzi alle premiazioni

 

 Un ringraziamento per il lavoro svolto anche al mondo del cavallo degnamente rappresentato dal Gruppo Italiano Attacchi e dal Circolo Ippico Cinghio Equitazione ASD i quali, unitamente a tutti i sopra citati, Vi attendono per la prossima edizione del 2017 ! 

 

img_6211bis