Siamo ormai alle ultime battute prima dell’inizio della 7a edizione degli ALLTECH FEI WORLD EQUESTRIAN GAMESTM 2014 in Normandia e Carlo Mascheroni vi festeggerà il ventennio dalla sua prima partecipazione con il tiro a quattro e con lo stesso entusiasmo di allora!

Mascheroni entusiasmo

Ogni nuova edizione che si rispetti infrange tutti i record precedenti e la Normandia non vuole certo essere da meno. Circa 1000 atleti provenienti da 74 nazioni –il 25% in più della scorsa edizione – si fronteggeranno dal 25 agosto al 7 settembre nelle 8 discipline previste: salto ostacoli, dressage, completo, attacchi, endurance, volteggio, reining e para-dressage – con dimostrazioni di polo e horse ball che ambiscono a farne parte ufficialmente in un prossimo futuro. Le gare si svolgeranno in 7 diverse location alla presenza di oltre 500.000 spettatori, con 1.000 giornalisti e 300 fotografi accreditati e grazie all’indispensabile collaborazione di ben 3.000 volontari: l’ambita meta è la conquista di quelle medaglie a titolo individuale e di squadra per le quali atleti, cavalli e trainer hanno tanto intensamente lavorato negli ultimi 4 anni.

CH-,4 Alltech WEG Normandy 2014 resize

La prima edizione dei WEG si tenne nel 1990 a Stoccolma: l’Italia degli Attacchi era assente e questo spronò l’allora Presidente della FISE Mauro Checcoli a convincere Carlo Mascheroni perché si preparasse per i successivi WEG, che si sarebbero svolti a L’Aia in Olanda nel 1994, dove l’Italia partecipò con Mascheroni e Mattavelli. Nel 1998 fu poi la volta di Roma, presente per la prima e l’ultima volta una squadra italiana formata da Mascheroni, Mattavelli, Gargallo e Vitton Mea. Nel 2002 a Jerez solo Mascheroni s’imbarcò nell’impresa mentre nel 2006 ad Aachen fu affiancato da Dibak. Purtroppo i costi legati ad una trasferta negli USA di 5 cavalli con i relativi finimenti, nonché 2 carrozze, non permise ad alcun atleta italiano di questa disciplina di partecipare all’edizione di Lexingtonm Kentucky del 2010, ma alla cugina Francia – chi poteva resistere?

WEG loghi fino al 2010

Ecco dunque che Mascheroni decide di chiudere in bellezza la sua carriera ai WEG, se non altro nell’autentico spirito decoubertiano, a 20 anni dalla sua prima partecipazione.

Carlo 2 resize

La disciplina degli attacchi con il Campionato del Mondo di Tiri a Quattro si svolgerà nel e intorno all’ippodromo di Caen, dove convergeranno 63 atleti in rappresentanza di 18 nazioni, delle quali 15 competeranno anche per la classifica a squadre. Per la cronaca difenderanno il titolo ottenuto nei Mondiali 2012 a Riesenbeck in Germania, nell’ordine Boyd Exell, Chester Weber e Ijsbrand Chardon mentre il podio a squadre vide allora vincitrice l’Olanda seguita da Germania e USA.

Chi non avrà la fortuna di godersi lo spettacolo dal vivo, avrà la possibilità di seguire il nostro spettacolare sport sui media, anche in diretta.

A questo punto possiamo solo dire insieme alla mascotte Norman: forza Carlo!

Normandy WEG Norman