Stai guardando: Home » Cronaca e Attualità, In Evidenza » 1° luglio 2018: a Verolanuova si formano i nuovi campioni

 

 

E’ ancora una volta la Lombardia a farsi portatrice di un programma serio di formazione per giovani e giovanissimi in un percorso che mira in un futuro prossimo ad uscire dagli schemi del puro divertimento “tra le quattro mura domestiche” per aspirare a più alte vette agonistiche con maggiori gratificazioni sia per gli atleti che per i tecnici e le relative scuole di attacchi.

Domenica 1° luglio si è tenuto al Centro Equestre “Scuderia San Giorgio” di Verolanuova/BS uno stage per mini-driver organizzato dal Comitato Lombardo FISE con il duplice scopo, da una parte di preparare gli allievi più avanzati per la partecipazione alle prossime Ponyadi, dall’altra di motivare le new-entry ad emulare i loro coetanei più “navigati”.

 

 

Il centro equestre di Verolanuova si è dato veramente molto da fare negli ultimi tempi per avvicinare allo sport degli attacchi sia i ragazzi che praticano già altre discipline equestri, sia bambini e ragazzi reclutati dalle scuole del vicinato offrendo un’attività sportiva diversa dal solito calcio ma ancora più formativa essendo strettamente legata al mondo dei cavalli, non semplici attrezzi sportivi, ma esseri viventi con i quali instaurare un rapporto di tutt’altra natura.

 

Fervono i preparativi: carrozze schierate, pony pronti, ultime regolazioni ai finimenti e ripasso del percorso coni

 

La ricognizione guidata dai Tecnici: un momento molto importante

 

Molto proficua la giornata di lavoro che ha visto tutti gli atleti impegnati in riprese di dressage con grande cura soprattutto della precisione nell’esecuzione delle figure. Più semplice per i giovani guidatori invece l’esecuzione del percorso coni.

Questi gli allievi che hanno risposto all’appello (in ordine alfabetico): Alessandrà Emma, Bombelli Chiara, Brillantino Benedetta, Brillantino Giorgia, Consolini Francesca, Della Putta Lucia, Mossoni Marta, Petenzi Iris, Pini Francesco, Ranzetti Giulia, Villaschi Alessandra.

 

All’ormai affermata Francesca Consolini fanno da cornice le giovani atlete che mirano ad uguagliarla – più presto di quanto si creda!

 

Al lavoro in campo è seguita una riunione programmatica con i genitori degli atleti nella quale anche questi ultimi sono stati cooptati per renderli parte integrante del progetto. All’ordine del giorno l’organizzazione della trasferta alla volta di Roma – Ippodromo Militare di Tor di Quinto – dove dal 30 agosto al 2 settembre si svolgeranno le Ponyadi 2018. Questo argomento assai spinoso per la disciplina degli attacchi a causa del trasporto, oltre che dei pony, anche delle carrozze, è stato integrato dalle informazioni sulle successive tappe di allenamento.

 

Ci siamo anche noi, piccoli ma … tosti!

 

Il Tecnico di 1° Livello incaricato dal Comitato Regionale Lombardo, Alberto Tosi, è stato coadiuvato molto validamente dai Tecnici di Base Larissa Lombardi e Dalmazio Bertulessi: a tutti e tre va un meritato elogio per il loro incrollabile impegno, appagato dalla soddisfazione che l’esito di tanto lavoro si concretizzi con la presenza di sempre nuovi ragazzi che si affacciano a questo sport.

 

I Tecnici prodighi di preziose indicazioni: Alberto Tosi con Larissa Lombardi e Dalmazio Bertulessi

 

Al pranzo conviviale opportunità impareggiabile per creare gruppo tra allievi di diverse scuole di attacchi: la stessa Scuderia S. Giorgio (BS), sede dello stage, il Circolo Ippico Ruk di Boario Terme (BS) e il Pony Club Ca’ Chiodelli di Trigolo (CR): impresa perfettamente riuscita, visto che dopo pochi minuti i mini-driver sembravano conoscersi da anni!

Una giornata veramente proficua che lascia ben sperare per il futuro: d’altra parte, di 6 atleti sulla Short List per i prossimi Campionati Europei per Giovani Guidatori in Ungheria (12-21 anni) ben 5 provengono dalla Lombardia!

 

Il lavoro è terminato ma noi saremmo pronte a riprendere anche subito

 

 

 

© Copyright Carrozze&Cavalli · Powered by Purple Lab Design